Attualità

Avezzano, amministrazione: “Mensa scolastica gratuita o a prezzo ridotto”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Esenzioni e riduzioni delle tariffe per il servizio di refezione scolastica. È quanto ha disposto l’amministrazione comunale di Avezzano a favore delle famiglie appartenenti alle fasce di reddito più basse, anche per l’anno scolastico 2016/2017. Le domande di agevolazione tariffaria – esonero dal pagamento o tariffa agevolata – dovranno essere presentate al comune di Avezzano entro il 31 agosto 2016, come ricordano il sindaco Giovanni Di Pangrazio e l’assessore Fabrizio Amatilli, che invitano le famiglie interessate a ritirare gli appositi moduli presso l’ufficio del Segretariato sociale, in via Vezzia. È prevista l’esenzione del pagamento della tariffa nel caso in cui il valore dell’Isee non superi i 5.018 euro; per i valori Isee che superano detto importo ma che siano comunque inferiori a 21.000 euro sono previste riduzioni, in percentuali diverse, delle tariffe.

La disposizione non prevede agevolazioni nel caso in cui il valore Isee sia superiore a 21.000 euro, per minori non residenti nel Comune di Avezzano e nel caso di mancata presentazione dell’ Isee nei termini richiesti. I moduli per la presentazione delle domande possono essere scaricati anche dal sito internet: www.comune.avezzano.aq.it. Per l’inoltro della domanda è necessario presentare l’Isee del minore rilasciato nell’anno 2016 e calcolato in base alla nuova disciplina in materia di Isee in vigore dal 1° gennaio 2015. L’ufficio del Segretariato sociale sito in via Vezzia è aperto al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00; martedì e giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top