Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Appuntamenti della settimana

Avezzano: presentazione del libro “Roma kaputt mundi” di Domenico Paris


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

LOCANDINA AVEZZANOSabato 19 dicembre, alle ore 18:30, presso il pub ‘Le Chevalier’ ad Avezzano, si terrà la presentazione del libro “Roma kaputt mundi”, la terza raccolta di racconti inediti di Domenico Paris. Già dal titolo si intuisce l’intenzione da parte dell’autore di mettere al centro della propria narrazione la Città Eterna e le sue nevrosi, infatti, queste nove storie ambientate dentro (soprattutto) e fuori le mura della capitale hanno come filo conduttore le stranezze e i problemi con le quali la frenesia tipica della Roma odierna è in grado di “marchiare” le vite dei diversi personaggi. Il libro punta tutto sull’efficacia delle descrizioni di questi tipi umani, che vanno dal giovane provinciale all’anziana signora, dalla coppia in crisi allo studente fuorisede, con l’intenzione di creare una panoramica, se non esaustiva, dia quantomeno conto di molte tipologie di “romani” moderni, alienati e pieni di paure. A rafforzare questi ritratti, uno stile veloce e privo di edulcorazioni formali, che fa della mimesi del linguaggio parlato il suo più evidente obiettivo.

1 Comment

1 Comment

  1. AM

    4 gennaio 2016 at 20:53

    ok

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top