Giudiziaria

Avevano merce contraffatta in casa, assolti

Avevano jeans e scarpe contraffatte dentro casa e per questo in cinque, tutti extracomunitari, residenti a San Benedetto, erano stati rinviati a giudizio. Ieri però sono stati assolti perchè l’abitazione in cui era stato trovato il tutto non è di loro proprietà e quindi il materiale rinvenuto poteva non appartenere a loro. Materiale che è stato distrutto per decisione del giudice.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top