Altri articoli

Autostrade A24-A25: Melilla, occorre manutenzione straordinaria

Le autostrade abruzzesi per Roma A24 e A25 necessitano di urgenti interventi di manutenzione straordinaria, di messa in sicurezza e di adeguamento sismico delle gallerie, impianti e viadotti, come previsto dalla legge 228 del 2012 a seguito degli eventi sismici che nel 2009 colpirono l’Abruzzo.

Lo afferma il deputato di Sel Gianni Melilla che ha chiesto al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti di adoperarsi affinche’ siano utilizzati per questi interventi i corrispettivi di concessione che l’Autostrada dei Parchi paga allo stesso ministero. Cio’ – dice il deputato abruzzese – consentira’ di non gravare sugli utenti della A24 e della A25 con ulteriori aumenti delle tariffe autostradali. Melilla ricorda che “l’adeguamento degli impianti delle gallerie e’ obbligatorio e deve essere fatto entro il 2019 mentre per la galleria di San Rocco e per le gallerie che risultano di preminente interesse nazionale per la lunghezza e per collegamenti strategici, il Consiglio Superiore dei lavori pubblici ha stabilito che i lavori vadano eseguiti entro il 2014, cioe’ l’anno in corso.

Questi lavori pubblici oltre che necessari per la sicurezza di una infrastruttura strategica come l’autostrada, possono rappresentare una occasione importante di rilancio del settore della edilizia e dell’occupazione, in un momento di grave crisi economica del settore in Abruzzo. Naturalmente – conclude – il costo di questi investimenti non deve ricadere sugli utenti dell’autostrada mediante insostenibili incrementi tariffari”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top