Giudiziaria

Autobus e posti insufficienti, com’è andata a finire poi?

Abbiamo lasciato gli autobus che scarseggiavano ieri dalle parti de L’Aquila. Ma poi com’è andata a finire la questione? Un autista troppo tenero, messo sotto pressione dai presenti rimasti a terra, li ha fatti salire sul suo autobus, quindi stracolmo. Arrivato a piazzale Kennedy però lo aspettava la polizia stradale che gli ha fatto la multa… cornuto e mazziato.

2 Comments

2 Comments

  1. Dina DI Bonaventura

    10 dicembre 2014 at 10:49

    Bella roba c’è chi fa l’abbonamento mensile per viaggiare e molte volte rimane a piedi perché non ci sono posti. E non parliamo dei prezzi il biglietto dì andata e ritorno Avezzano L’ Aquila costa 11 Euro per un servizio indecente ……… non è certo colpa dell’autista .

  2. Maurizio S.

    11 dicembre 2014 at 19:30

    Purtroppo si sa ARPA non sta vivendo una bellissima situazione economica e neanche ha tanta fortuna dal punto di vista dei mezzi. Un bipiano Aquilano ha fatto quel bruttisimo incidente in autostrada, autobus sempre bipiano della sede di AZ si è rotto in autostrada un mesetto fa e ancora sta accantonato, forse in attesa che arrivino i pezzi. La bastardata (perchè trattasi di bastardata) di chiamare le forze dell’ordine se la potevano anche risparmiare…. Adesso se la prossima volta ci lasciano a piedi perchè non vogliono assumersi responsabilità non piangiamo…. (Non dico che si deve viaggiare in piedi, ma se capita una volta, facciamo finta di niente….)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top