Politica

Aumento dell’Irpef, scontro a Pescasseroli

Non si placano le polemiche in consiglio comunale a Pescasseroli e tocca ora a Rifondazione Comunista sparare a zero sul sindaco Anna Nanni “colpevole” di aver imposto un regime contributivo a danno dei lavoratori dipendenti e pensionati.

Nelle parole del segretario, Silvano Di Pirro:  “La sostanza delle decisioni politiche prese dall’amministrazione comunale ci narra che è stata aumentata l’addizionale Irpef al massimo possibile e quindi portata all’8 per mille nei confronti di lavoratori e pensionati. Si tratta di una scelta politica che non possiamo condividere in quanto con questa manovra si scaricano ancora una volta i costi della crisi economica, della criticità del bilancio comunale e della piaga dell’evasione fiscale sul lavoro e sui pensionati, che le tasse le pagano da sempre”. 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top