Italia

Aumenta il reddito, ma non si spende

Aumento del reddito disponibile ma consumi ancora fermi. In sostanza gli italiani sono tornati a risparmiare. Gli 80 euro sono arrivati nelle buste paga ma non sono stati spesi, tanto che i dati dell’Istat fotografano una spinta sul reddito familiare, salito dell’1,8% tra luglio e settembre, cioè nel primo trimestre di pieno funzionamento del bonus deciso dal governo Renzi. La propensione al risparmio, cioè la quota dei guadagni accantonata, è salita al 10,8%, ai massimi dal 2009. Tuttavia il bonus Irpef, come illustra l’Istituto di statistica, per il momento, non sembra avere avuto impatti positivi sui consumi, che neppure il calo dei prezzi ha sollecitato. Probabilmente le famiglie per iniziare a spendere hanno bisogno di tempo, o quanto meno di una maggiore stabilità.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top