Connect with us

Prima Notizia

Atti vandalici nelle sedi delle associazioni, Di Pangrazio:”Incrementata vigilanza”

Pubblicato

on

Avezzano – Vandali nelle sedi dell’Unitalsi, della Caritas e al centro Anffas: il sindaco Giovanni Di Pangrazio, recatosi prontamente sul posto, ha espresso sdegno per i danneggiamenti che hanno colpito le associazioni – che proprio ai più deboli e svantaggiati dedicano cure e assistenza – e ha confermato immediate contromisure.

“Nelle ultime ore si sono verificati alcuni episodi di vandalismo ai danni proprio di associazioni impegnate nel sociale, cosa che, se possibile, rende ancora più odiosi questi atti”, ha rimarcato il sindaco Giovanni Di Pangrazio nel corso del sopralluogo negli uffici presi di mira, “ho già conferito con il dirigente del commissariato cittadino, il dottor Paolo Gennaccaro, che ha assicurato già dalle prossime ore un incremento nell’attività di vigilanza, anche in sinergia con gli altri corpi di pubblica sicurezza, soprattutto nei punti reputati più esposti all’azione di fanatici e vandali, per una stretta ulteriore su questi fenomeni che, per quanto sporadici e riconducibili all’azione di pochi scalmanati, sono assolutamente deprecabili e rischiano di generare allarme. Come sempre, ho assicurato piena collaborazione da parte dell’Amministrazione, pronta a mettere a disposizione ogni risorsa disponibile”.

Abruzzo

CHIUSURA TRIBUNALI. IL VICE PRESIDENTE SANTANGELO AL SIT-IN DI VASTO: “SONO ALTRE LE SPESE CHE LO STATO DEVE TAGLIARE” 

Pubblicato

on

(ACRA) – L’Aquila, 18 marzo – Oggi il vicepresidente vicario del Consiglio regionale Roberto Santangelo ha partecipato al sit-in di protesta contro la chiusura del Tribunale di Vasto e più in generale anche dei tribunali di Lanciano, Avezzano e Sulmona così come previsto dalla riorganizzazione del Ministero di Giustizia. Nel corso della manifestazione il vicepresidente Roberto Santangelo ha dichiarato “che i funzionari del Ministero non possono attraverso mere statistiche decretare la chiusura dei tribunali che sono presidi di giustizia all’interno del comprensorio dove operano ma bisogna tener conto anche della conformazione dei territori e delle loro peculiarità. Sono altre le spese che lo Stato deve tagliare”. “La Regione Abruzzo sarà vicina ai cittadini in questa giusta battaglia – ha concluso Santangelo – e chiederemo al Ministero di riaprire il tavolo decisionale in quanto, come si evince dall’ultima proroga, la presenza dei tribunali è indispensabile per il terremoto, ma se i tribunali sono utili lo sono sempre”

Continua a leggere

Abruzzo

POLIZIA DI STATO : MAXI SEQUESTRO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Pubblicato

on

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio nella provincia di L’Aquila, in particolare nella Valle Peligna, nel tardo pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sottosezione Polizia Stradale di Pratola Peligna, ha proceduto, nei pressi del casello autostradale A25 di Bussi (PE), al controllo di due autovetture che avevano destato sospetti negli operatori.
Il controllo eseguito sulla prima autovettura, una Fiat Panda di colore nero, e sul conducente, un 30enne di origine campana, ha dato esito negativo, mentre quello effettuato sul secondo veicolo, un’autovettura Lancia Y di colore azzurro metallizzato, condotta da un romano 39enne, ha fatto emergere anomalie sui rivestimenti interni delle portiere.
La rimozione dei pannelli in tessuto ha consentito di rinvenire, occultati, n.14 panetti rivestiti di cellophane, che sottoposti ai narcotest risultavano contenere sostanza stupefacente, ed in particolare cocaina, per oltre due chili complessivi, ed hashish, per un quantitativo superiore a sei chili.
Entrambi i conducenti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Pescara, che disponeva l’arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del giovane romano.

Continua a leggere

Abruzzo

Consegnati i lavori per il nuovo plesso scolastico in via Puglie.

Pubblicato

on

Sono stati consegnati i lavori di realizzazione del nuovo complesso scolastico in via Puglie. Ad annunciarlo è l’assessore all’Edilizia scolastica, Chiara Colucci. “La nuova scuola”, spiega l’assessore, “ospiterà una scuola primaria di 10 classi, 250 alunni e una scuola media di 15 classi, 375 alunni, per un totale di 625 studenti”.

“L’edificio, che si estende su una superficie complessiva di circa 5.700 metri quadrati comprende spazi per aule didattiche, aule speciali e integrative, mensa, biblioteca, palestra e auditorium, oltre agli uffici amministrativi e alla presidenza”.

L’esecuzione è curata dall’associazione temporanea d’impresa aggiudicataria, composta dalle ditte Cobar Costruzioni Barozzi Spa di Altanura (Bari) e Upgrading Services Spa. La durata dei lavori è prevista in 360 giorni. “Con la consegna dei lavori alla scuola di via Puglie”, precisa il dirigente Sergio Pepe, “tutti i dieci interventi di edilizia scolastica programmati successivamente all’evento sismico del 6 aprile 2009, per un importo complessivo di 21.887.340 euro (di cui 18.291.341 euro sono fondi della ricostruzione, 1.879.370 euro sono fondi Miur e 1.716.629 euro sono fondi comunali), sono in fase di realizzazione. Quattro sono già conclusi”.

Sono già stati ultimati la demolizione e ricostruzione dell’ala sud della scuola secondaria di primo grado “Vivenza” per un importo di 1.400.000 euro con fondi della ricostruzione, l’adeguamento sismico dell’ala nord della scuola secondaria di primo grado “Vivenza” per un importo di 1.500.000 euro di cui 1.250.000 con fondi del Miur; l’adeguamento sismico della scuola materna della frazione di Paterno per un importo di 300.000 euro con fondi della ricostruzione, la demolizione e ricostruzione della scuola primaria di via Cairoli “A. Persia” per un importo di 2.850.000 con fondi della ricostruzione mentre è in fase di conclusione l’intervento di costruzione del nuovo edificio della scuola primaria “M. Pomilio”, per un importo di 2.100.000 euro di cui 1.680.000 con fondi della ricostruzione. Sono invece in avanzato stato di realizzazione la demolizione e ricostruzione della scuola materna di via De Gasperi per un importo di 700.000 euro di cui 370.000 con fondi della ricostruzione, la costruzione del nuovo edificio della scuola materna in via America per un importo di 1.220.000 euro di cui 1.629.370 con fondi del Miur.

“Sono orgoglioso che il programma di edilizia scolastica proceda speditamente verso l’obiettivo di assicurare massima sicurezza agli alunni che saranno finalmente in condizione di studiare in ambienti moderni e confortevoli “, il commento del sindaco Gabriele De Angelis, “a conferma del buon lavoro portato avanti da tutto il settore tecnico”.

Continua a leggere

Abruzzo

CELANO. BONIFICATA DISCARICA ABUSIVA DI PNEUMATICI. SANTILLI:”L’AMBIENTE È DI TUTTI, VA SALVAGUARDATO”

Pubblicato

on

Le discariche abusive continuano ad essere un problema in tutta la Marsica e gli amministratori lottano contro l’inciviltà per cercare di eliminarle con un impegno economico da parte dell’ente e di conseguenza dei cittadini stessi. L’ultima bonificata in ordine di tempo si trova a Celano. La discarica era nata sulla strada che costeggia l’autostrada A24/A25 ed era formata da pneumatici di ogni genere e plastica in abbondanza.

“Ringrazio delle segnalazioni di queste inciviltà”, ha commentato il primo cittadino Settimio Santilli, “l’ambiente è di tutti, salvaguardarlo è un nostro dovere per i nostri figli. Si ricorda ai gentili concittadini l’uso del Centro di Raccolta per lo smaltimento di rifiuti ingombranti attraverso la Ecocard, per avere anche diritto alle detrazioni della Tari, nonché alle attività commerciali che i pneumatici fuori uso vengono ritirati gratuitamente dai consorzi preposti, in questo caso Ecopneus, tramite apposite convenzioni”.

Continua a leggere

Abruzzo

LORENZO SOSPIRI ELETTO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE 

Pubblicato

on

L’Aquila 12 marzo – Il nuovo Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo è Lorenzo Sospiri. Il consigliere di Forza Italia è stato eletto Presidente nell’odierna seduta di insediamento dell’undicesima legislatura con 26 voti favorevoli su 31 votanti. Nato a Pescara il 20 marzo 1975, eletto nella circoscrizione di Pescara nella lista di Forza Italia, è alla terza esperienza sui banchi dell’Emiciclo dopo le elezioni ottenute nel 2008 e nel 2014. Nella passata legislatura ha ricoperto il ruolo di Capogruppo di Forza Italia. Da sempre attivo nell’attività politica, già segretario regionale del movimento giovanile Alleanza Nazionale Azione Giovani, nel 2008 è stato eletto Consigliere Comunale nella città di Pescara nelle fila della lista del Pdl dove ha fatto parte delle Commissioni consiliari Lavori Pubblici, Vigilanza e Garanzia, Sociale. Nel maggio 2009 è stato rieletto Consigliere sempre al Comune di Pescara, risultando il più votato di tutta la città. Sospiri ha maturato un’esperienza di Consigliere provinciale di Pescara tra il 2004 e il 2006. Prima di Sospiri altri pescaresi avevano ricoperto la carica di Presidente dell’Assemblea legislativa abruzzese: Giustino De Cecco (1970), Gaetano Novello (1985/1988), Vincenzo Del Colle (1990/1992), Gianni Melilla (1995/1997), Marino Roselli (2005/2009) e Nazario Pagano (2009/2014). (m.f.)

Continua a leggere

Abruzzo

FURTI MARSICA : IDENTIFICATO IL LADRO DI TABACCHI

Pubblicato

on

Si è reso responsabile di due furti di tabacchi, sottratti all’interno dei
veicoli di due donne, titolari di esercizi commerciali bar nella Marsica, le quali avevano prelevato una fornitura di sigarette poco prima presso i Monopoli di Stato in Avezzano.

Gli episodi verificatisi il 23 gennaio in Scurcola Marsicana, frazione
Cappelle dei Marsi ed il 18 febbraio scorso in Tagliacozzo hanno
immediatamente allertato i Carabinieri della Compagnia di Tagliacozzo, nella considerazione delle analogie circa le modalità in cui si sono verificati, ovvero furti su autovettura ai danni di due donne, mentre i rispettivi veicoli si trovavano parcheggiati nelle aree antistanti grandi esercizi commerciali lungo la Via Tiburtina Valeria.

I Carabinieri delle Stazioni di Tagliacozzo e Scurcola Marsicana, al termine di un’attività di indagine, costituita principalmente nell’analisi dei filmati di video sorveglianza di alcune attività commerciali presenti nei luoghi ove sono state perpetrate le azioni delittuose, hanno identificato e
deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 49enne di Napoli.

Le indagini proseguono ulteriormente al fine di individuare eventuali
complici e sono orientate anche a riscontrare le responsabilità in ordine ad altri eventi della stessa natura, nella considerazione che questi non sono gli unici casi riscontrarti di recente nella Marsica.

Continua a leggere

Abruzzo

MANI CHE AFFOGANO IN PIAZZA A CELANO. NON ERANO AUTORIZZATE. SUBITO RIMOSSE DAL SINDACO SANTILLI

Pubblicato

on

Decine di braccia ‘affogano’ sull’asfalto. È durata poco l’installazione artistica “contro” Salvini nella piazza di Celano. Dopo altre località abruzzesi l’installazione con le “Mani che affogano” arriva a Celano ma viene subito rimossa. Questa mattina in piazza IV Novembre, intorno alla fontana, sono comparse le ormai note mani simbolo dei tanti migranti che in mare hanno perso, e continuano a perdere la vita. Anche un cartello con scritto “Celano non si Lega” e un chiaro messaggio al vice premier Matteo Salvini “ministro sentiti libero di esprimere qui con i tuoi elettori, idee disumane di società. Qui tra queste mani che affondano, silenti come coloro che in mare hanno la testa nell’acqua. Coraggioso è chi mette in gioco la propria vita, non chi gioca con quella degli altri”, ma questa “manifestazione” non era stata autorizzata e il sindaco, Settimio Santilli, ha provveduto alla rimozione. “Su disposizione della compagnia di Avezzano, capitano Fiano”, ha commentato Santilli sui social, “ho provveduto a rimuovere personalmente quanto non autorizzato secondo vigente normativa. Celano è una città di integrazione al di là di ogni appartenenza politica”.

Continua a leggere

In Evidenza