Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

Assalto alla banca: ladri scardinano bancomat e lo trascinano con un furgone


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Civitella Roveto – E’ stato un colpo da professionisti quello messo a segno nella notte alla filiale della Bper Banca di Civitella Roveto. Era da poco passata l’una quando i malviventi hanno preso di mira il bancomat dell’istituto di credito che si trova nella centralissima via Roma.

LA DINAMICA – Ad agire è stato un commando di quattro persone, tutte con il volto coperto da un passamontagna. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi avrebbero sfondato la vetrata con un furgone: successivamente, con un apposito gancio ed una corda, avrebbero scardinato il bancomat dalla parete trascinandolo per alcuni metri , come testimoniano i segni sul manto stradale, fino a raggiungere l’auto sulla quale sarebbe poi stato caricato il bottino.

LE INDAGINI – Sul posto per i rilievi sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Civitella Roveto e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tagliacozzo. I militari stanno vagliando le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza nella speranza di individuare i responsabili. Ancora da stabilire l’entità esatta del bottino trafugato: secondo una prima stima, ad ogni modo, sarebbe di circa 20 mila euro.

Francesco Vassallo

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top