Politica

“Ascolto, impegno, onestà e servizio”: è questo lo slogan scelto dalla candidata Emilia Verdecchia

Emilia Verdecchia, attuale assessore alle Politiche Sociali di Luco Dei Marsi, ha incontrato ieri sera a Luco i suoi concittadini per presentarsi come candidata consigliere alla Regione Abruzzo nelle liste di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. La conferenza stampa, accolta con grande partecipazione da parte dei cittadini di Luco, si è aperta con le parole di incoraggiamento, di stima e di augurio del Sindaco Domenico Palma alla candidata. Anche Salvatore Patierno, consigliere comunale con delega alle politiche sociali, e il Vice Sindaco Giovanni Panella hanno voluto sottolineare, di fronte al folto uditorio, le capacità, la serietà e l’amore per la buona politica della candidata Verdecchia, tutte prerogative importanti per farci rappresentare al meglio tra i tavoli decisionali della Regione Abruzzo.

Durante l’incontro, la candidata Verdecchia ha intrapreso una vera e propria chiacchierata con la platea, spiegando quali sono stati il percorso e le motivazioni che l’hanno portata a candidarsi alle regionali: << In realtà mi piace poco parlare, sono sempre stata abituata piuttosto a fare, ad agire. Chi sono lo sapete tutti, e sapete anche che il lavoro che faccio lo amo. In questa chiacchierata posso dirvi che sono una donna fortunata, ho una famiglia che mi ha cresciuta con valori sinceri. Ho intorno degli amici che non mi fanno mai mancare supporto fisico e morale.

Oggi non mi dilungherò in programmi elettorali, la cosa importante in questa sede è porre l’attenzione sul significato dello slogan che ho scelto per questa campagna elettorale: “Ascolto, impegno, onestà e servizio”. Il SERVIZIO, inteso come stile di vita, come impegno al servizio della collettività. È proprio con questo pensiero, con questa consapevolezza, che ho accettato, due anni fa, la candidatura alle comunali con assessorato alle politiche sociali.

Luco Dei Marsi, fino a qualche anno fa invidiato dal resto della Marsica, ora è in gravi difficoltà a causa della crisi economica e di valori che stiamo vivendo, nella quale purtroppo ci rimettono i miei e i vostri figli. La scelta di candidarmi è stata sofferta perché stando tra la gente, ascoltando i loro bisogni, ho capito che non c’è più fiducia nella politica di adesso. Si tratta di un sistema poco attento ai reali bisogni dei cittadini. Tuttavia, da buona cattolica e grazie al supporto del Sindaco, ho capito che non bisogna tirarsi indietro di fronte alle difficoltà, anzi. È proprio nel mettermi al servizio degli altri che ricevo tanto.

Per questo invito tutti a rimboccarsi le maniche, perché è da sciocchi pensare che oggi poche persone, con la bacchetta magica, possano risolvere i problemi. Ognuno deve fare la sua parte secondo le proprie capacità, il proprio talento e le personali attitudini. Dimentichiamoci gli egoismi e i personalismi, insieme dobbiamo collaborare per creare quella società che tutti sogniamo, caratterizzata da una politica di tutti e per tutti, sempre al servizio del cittadino>>.

In seguito alle domande di alcuni elettori, Emilia Verdecchia ha sviluppato quattro dei più importanti temi del programma politico che la candidata intende proporre alla Regione Abruzzo:

Etica della politica, un aspetto fondamentale, che presuppone una forte attenzione al cittadino.

Contrastare l’immigrazione selvaggia, con applicazione della direttiva che prevede l’espulsione degli immigrati comunitari che entro 3 mesi dal loro arrivo non dimostrino di avere un regolare contratto di lavoro e di essere autosufficienti.

Tutelare il made in Italy dalle contraffazioni che penalizzano le nostre produzioni.

Puntare sulla valorizzazione delle bellezze culturali, ambientali e paesaggistiche d’Abruzzo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top