Cronaca e Giudiziaria

Ascoli, bagno di folla per D’Ercole

Bagno di folla per il nuovo vescovo di Ascoli Piceno monsignor Giovanni D’Ercole, insediatosi nella cattedrale di Sant’Emidio.

Migliaia di persone lo hanno accolto prima in piazza Arringo e poi in Duomo. «Nel suo testamento spirituale» ha detto D’Ercole «il mio predecessore, monsignor Silvano Montevecchi ha lasciato questa consegna: “Ai carissimi figli di Ascoli Piceno raccomando di rimanere saldi nella fede e operosi nelle opere di carità?”, un insegnamento che vale per tutti noi, per i miei amici aquilani, per tutti gli italiani. E tu dal cielo aiutaci» ha aggiunto rivolgendosi al suo predecessore scomparso lo scorso anno.

Ai fedeli monsignor D’Ercole ha rivolto un appello: «Aiutatemi a non essere un burocrate del sacro, un amministratore o un manager della spiritualità, ma un padre e un fratello».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top