Altri articoli

Arssa, dipendenti indispettiti dalle parole di Febbo

arssa-avezzanoNon accenna a placarsi la vicenda legata alla chiusura dell’ex Ente Fucino. Infatti, le parole di Febbo, nelle intenzioni chiarificatrici, in realtà hanno scatenato reazioni in serie fra i dipendenti Arssa ora utilizzati altrove. Si annuncia una settimana calda visto che le questioni in sospeso sono parecchie e gli animi degli ex dipendenti non sono per niente rasserenati.

A tal proposito va segnalato un certo fastidio nelle file ex Arssa per la decisione (ormai datata, in vero) di trasferire il rappresentante Rsu nella sede de L’Aquila (assieme ad altri 18) lasciando così l’ormai sparuta truppa avezzanese senza il loro sindacalista di riferimento. Il più informato dell’Ente Fucino spedito a distanza di sicurezza dal Fucino, e la squadra rimase senza allenatore…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top