Sport

Arrivano 16 medaglie per la Asd MixedMartialArts.it di Avezzano

Domenica 22 Febbraio si è svolta la prima edizione del Roma Open presso il Palazzetto dello sport PalaTiziano, che ha visto la partecipazione di specialisti del Taekwondo-itf e della Kick boxing. In gara tra gli oltre 400 atleti provenienti da vari Paesi Europei come Olanda, Francia, Ucraina, Inghilterra, Ungheria, Spagna e Slovenia, era presente anche una numerosa delegazione della Asd Mixedmartialarts.it di Avezzano, con ben 16 atleti al seguito del loro Maestro Massimo Persia. Per alcuni di loro si trattava della prima esperienza in una gara di questo calibro, ma nonostante tutto si sono distinti e sono tornati a casa con ben 16 medaglie: 4 ori, 6 argenti e 6 bronzi, un risultato eccellente. Andando nel dettaglio dai più piccoli ai più grandi; il piccolo Mirko Angelucci 9 anni porta a casa un argento nelle gara di forme e un’ottima prestazione anche nei combattimenti, Diego Meco alla primissima esperienza sorprende tutti vincendo un oro nelle forme in una categoria molto numerosa, Federico Iannotti argento nel combattimento sconfitto da un atleta sloveno in finale, Antonio D’Agostino bronzo nelle forme e argento nel combattimento, Jacopo Santilli un vero fenomeno conquista un oro nel combattimento, Loris Proia bronzo nelle forme e Riccardo Di Profio oro nelle forme e bronzo nel combattimento, infine Cosimo Venditti bronzo nelle forme e nel combattimento. Tra le ragazze ricordiamo Noemi Di Nicola bronzo nelle forme, Valeria Lolli Argento nelle forme e Oro nel combattimento dopo aver disputato una finale entusiasmante contro un’avversaria molto quotata, Valeria ha dimostrato una tecnica ed una tattica di combattimento eccellente, infine Giulia Taricone che nasce nella kick boxing dove quest’anno ha ottenuto solo vittorie, torna con un bell’argento nel combattimento dimostrando di essere competitiva anche nel light contact. Infine il Maestro Massimo Persia V dan che si aggiudica un argento nelle forme per uno scarto di pochi punti contro il francese, attuale campione europeo. Un elogio particolare anche a Edoardo Di Profio che si e’ distinto tra le cinture nere classificandosi al quarto posto dietro i colleghi della nazionale italiana, Giampiero Ponzi anche lui quarto classificato dimostrando grande tenacia e determinazione, Odette Di Giamberardino e Giovanna Gargaro anche loro alla prima esperienza.
A questo evento era presente al completo la squadra della Nazionale Italiana che rappresenterà il nostro Paese a Maggio durante la disputa del Campionato Mondiale che si terrà a Jesolo. Massimo Persia componente della nazionale da 15 anni e attuale capitano, insieme ad Edoardo Di Profio suo allievo e nuovo acquisto della squadra sono stati chiamati ad esibirsi in questa occasione nella loro specialità, il Traditional sparring, regalando alla platea presente un’anticipazione dello spettacolo a cui potremo assistere durante il Mondiale. Il Maestro gareggerà anche come singolo nella sua specialità, le forme, per le quali è stato chiamato a sorpresa da Gran Master Bos IX dan ad esibirsi con la forma più complessa Moon-Moo lasciando l’intero Palazzetto in completo silenzio e ammirazione.
I Maestri Persia e Alessandro Cavidossi (Direttore tecnico della Asd) sono estremamente soddisfatti dei risultati di tutti i ragazzi in gara sempre più numerosi e competitivi; la Asd MixedMartialArts.it continua a crescere numericamente e tecnicamente e i numeri parlano da soli. Ma non finisce qui, i ragazzi sono già tutti pronti a continuare gli allenamenti presso il PalaWinnerTeam ad Avezzano, in vista del prossimo appuntamento: il Campionato Italiano di Rimini.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top