Cultura

Arriva OP, il gadget perfetto per gli amanti della birra

op gadgetUna clip, un gancio e un apribottiglie, sono le parti essenziali del rivoluzionario gadget che consentirà di sorseggiare birra senza impegnare le mani. Strano a dirsi, ma sorseggiare tranquillamente una birra in bottiglia può avere le sue difficoltà: inviare un sms, mangiare un panino o scattare un selfie con gli amici può diventare un’impresa ardua. In soccorso agli amanti della birra è in arrivo OP, il rivoluzionario gadget, che oltre la mente, libererà anche le mani. Il progetto, nato dalla fervida immaginazione di due marsicani, Damiano Iannini di Tagliacozzo, Ferdinando Petrella, di Civitella Roveto e Marco Zagaria di origini pugliesi, è sbarcato proprio in questi giorni sul sito Kickstarter per il lancio di una campagna di crowdfunding che lo porterà ad essere prodotto su larga scala. A rendere speciale questo gadget è il suo funzionamento tanto semplice quanto geniale: è sufficiente, infatti, incastrare il gancio al collo della bottiglia e agganciare la clip alla cinta dei pantaloni e il gioco è fatto! Grazie all’ingegnoso metodo di bloccaggio di OP, inoltre, sarà possibile compiere qualunque tipo di movimento – sedersi, chinarsi in avanti o all’indietro – perché il sistema d’incastro permette alla bottiglia un gioco tale per cui essa si troverà sempre in posizione verticale. La presenza dell’apribottiglie mobile, infine, rende questo gadget multifunzionale, permettendo di aprire comodamente la bottiglia in qualunque momento e in qualunque luogo.

“Abbiamo creato questo team per sviluppare una serie di progetti da realizzare – spiegano gli ideatori – OP è solo uno dei primi di una lunga serie di progetti che vogliamo realizzare insieme e il primo in assoluto a essere inserito sulla piattaforma Kirckstarter. Abbiamo scelto il crowdfunding per testare quanto il nostro progetto ‘pilota’ riesca ad attirare attenzione degli utenti”. Lo sviluppo e la lavorazione di OP è stata lunga e accurata. Tutto è partito da un disegno elaborato al pc e poi portato alla terza dimensione attraverso numerosi test di stampa 3D, che hanno permesso ai giovani artigiani 2.0 di veder crescere di volta in volta il loro prodotto e, quindi, di perfezionarlo manualmente. Un così accurato processo di prototipazione, unito allo studio di diverse tecniche di produzione e all’assemblamento di diversi materiali, come acciaio e plastica, ha permesso agli ideatori di superare i limiti incontrati durante il processo di creazione e di ottenere un prodotto perfettamente funzionale e testato per durare nel tempo. C’è chi, avendolo provato in anteprima, ha detto che avere con sé OP “è come avere una terza mano che ti aiuta quando hai bisogno delle altre due”. Dunque non resta che provare per credere.

Contatti:

Kickstarter : https://www.kickstarter.com/projects/1701006585/op-beer-gadget

Sito: www.opbeer.it

Facebook: https://www.facebook.com/OPbeer/

Twitter: https://twitter.com/opbeer

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top