Cronaca e Giudiziaria

Arriva dopo dieci anni l’assoluzione per Ottaviano Del Turco e Giovanni D’Amico


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

L’Aquila – Arriva dopo dieci anni l’assoluzione per Ottaviano Del Turco e Giovanni D’Amico, al tempo rispettivamente Presidente della Regione Abruzzo e Assessore alle Risorse Umane, nel processo che li vedeva imputati per aver revocato l’incarico, con l’applicazione delle norme sullo spoils system, alla dottoressa Isabella Napolione, dirigente responsabile dell’Ufficio di Bruxelles. I fatti risalgono al 2005; la Corte dei Conti Sez. II Giurisdizionale Centrale d’Appello, con la Sentenza n. 991/2016, e riformando il giudizio della  Sezione Giurisdizionale per la Regione Abruzzo, ha assolto entrambi da responsabilità e colpa. La Corte ha riconosciuto che le procedure adottate con il parere degli uffici e dei dirigenti responsabili e dell’Avvocatura regionale erano coerenti con le norme della L. R. N. 77/99 e con il contratto sottoscritto dalla stessa Napolione nel 2004 con la precedente Giunta regionale, che prevedeva la clausola di decadenza. Di conseguenza ha escluso ogni responsabilità contabile e in atti di Ottaviano Del Turco e Giovanni D’Amico difesi dagli Avvocati Vincenzo Cerulli Irelli e Francesco Innocenzi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top