Giudiziaria

Arresto ladri di rame, la polizia rende noti i particolari

Nella serata di ieri, 7 aprile u.s., il personale della SQUADRA VOLANTE del Commissariato di P.S. di Avezzano, durante il servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati, ha proceduto all’arresto di due pregiudicati,Alessandro Vigliotti di 44 anni e Luigi Antidormi di anni 31, di Celano, resisi in concorso responsabili di furto di rame ai danni di una cabina elettrica ENEL sita nel Nucleo Industriale di Avezzano.

Nei fatti su segnalazione giunta sul 113, il personale della Polizia di Stato, rintracciava i due in via San Francesco con uno zaino ed una borsa in cui nascondevano delle grosse tronchesi e circa 41 kg. di rame, sottratto all’interno della cabina ENEL, cagionando notevoli danni alle strutture e agli impianti.

Il materiale veniva pertanto sequestrato e riconsegnato al funzionario di turno dell’ENEL in sede di denuncia.

Gli arrestati, su disposizione del Procuratore della Procura della Repubblica di Avezzano, dott. Maurizio M. CERRATO, venivano condotti presso le rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari.

I due sono difesi rispettivamente dagli Avvocati CAPUTI Antonio e ANGELONI Domenicantonio del Foro di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top