Altri articoli

Arresto De Fanis, la Pandolfi chiede le dimissioni di Chiodi

“Il presidente Gianni Chiodi deve dare le dimissioni immediate, non si permetta di prolungare ulteriormente il suo mandato. Questa volta è stato toccato il fondo e l’immagine dell’Abruzzo a livello nazionale è inesorabilmente compromessa”.

Lo afferma la presidente della Commissione di Vigilanza e Garanzia del Consiglio provinciale de L’Aquila, Lucia Pandolfi, commentando la notizia dell’arresto dell’assessore regionale Luigi De Fanis, accusato di concussione, truffa aggravata e peculato.

“Un fatto gravissimo – dichiara la Pandolfi – esprimo l’indignazione di tutti i cittadini rispetto a questa politica che è diventata ormai un mero strumento di potere, uno sdegno che cresce visto il momento di crisi economica e sociale che stiamo vivendo”.

” Chiodi deve prendersi le sue responsabilità e dimettersi immediatamente”, conclude.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top