Attualità

Archeologia a chilometro zero, si riparte dalla chiesa di San Bartolomeo


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“Fucino 2017. Archeologia a chilometro zero”

Avezzano – Giovedì 16 marzo 2017, alle ore 16,30, riprendono le attività di “Fucino 2017. Archeologia a chilometro zero”.
Si riparte dal luogo che ospitava la chiesa di San Bartolomeo, ad Avezzano, distrutta dal terremoto del 1915.

In questi giorni è in corso lo scavo, promosso dal Comune di Avezzano, dall’Istituzione del Centenario del terremoto
e diretto dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo.Sul campo gli archeologi della Cooperativa Limes.
Durante la visita si entrerà in un luogo che ancora restituisce brani della storia della Marsica e dei suoi abitanti.

In allegato  la locandina dell’iniziativa.

Informazioni

tel. 366-9615633 (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo)

Facebook: Fucino 2017. Archeologia a chilometro zero

 

Foto di copertina: Archivio Giuliani – riproduzione vietata

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top