Cronaca e Giudiziaria

Appello di una donna «Temo mio marito»

Una donna di Avezzano lancia un appello alle istituzioni per chiedere aiuto. P.R., 32 anni, chiede che il Sert e il Cim prendano in carico suo marito, L.D.L. (48), che sta vivendo una situazione di grave difficoltà fisica e psichica.

L’uomo, che l’anno scorso si rese protagonista di una aggressione nei confronti della consorte, ha bisogno di sostegno. La donna teme per la propria incolumità e sollecita un intervento anche dell’autorità giudiziaria.

1 Comment

1 Comment

  1. Loreta Tozzi

    Loreta Tozzi

    14 giugno 2014 at 11:01

    Questa donna deve vivere nel terrore perché se l’unico modo di ELIMINARE certe persone nocive alla salute ,fisica e morale,è ucciderle …rischierebbe di passare gli ultimi anni della sua vita in prigione…in Italia esiste ed è stata approvata la legge della “legittima difesa” ….ma caso strano,come altre troppe leggi,non viene applicata…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top