Giudiziaria

Appalti scuole, Del Corvo venerdì davanti al giudice

Fissata per venerdì prossimo l’udienza preliminare per le presunte irregolarità negli appalti gestiti dalla Provincia per la ristrutturazione delle scuole della Marsica. È la medesima inchiesta per la quale un paio di anni fa venne arrestato l’ex direttore generale Valter Angelo Specchio, accusato anche di una serie di sprechi di soldi pubblici con impiego di auto di servizio, ma egli contesta ogni accusa. Tra i 27 imputati c’è anche il presidente dell’attuale giunta di centrodestra della Provincia Antonio Del Corvo, accusato di truffa e falso in concorso con Specchio. Secondo le carte d’accusa, Specchio e Del Corvo, in sostanza, per via degli affidamenti diretti dei lavori, avrebbero procurato indirettamente a enti o società un ingiusto vantaggio. Del Corvo, che rischia il processo, si è sempre difeso, anche in una conferenza stampa con il suo avvocato, Antonio Milo, sostenendo che i verbali attestanti la somma urgenza dei lavori non sono attribuibili al presidente della Provincia. L’inchiesta ha portato a indagare in tutto 27 persone. Tra questi Giancostantino Pischedda, procuratore speciale di una ditta sarda che ha eseguito i lavori ad Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top