Giudiziaria

Anziani raggirati, direttore delle poste sotto accusa

Circonvenzione di incapace e truffa: queste le accuse per l’ex direttore delle poste di Collelongo per essersi fatto intestare da un coppia di anziani di 80 anni obbligazioni per 150 mila euro e un libretto di risparmio da 50 mila euro. Non ammette colpe l’accusato, ma anzi ha provveduto a denunciare per calunnia la coppia di anziani. Infatti l’ex direttore e la moglie precisano che la somma è stata volontariamente donata dai due coniugi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top