Attualità

Ancora disservizi per i pendolari marsicani

Avezzano – Non c’è pace per i per i pendolari Tua che continuano a lamentare ritardi e disservizi su diverse tratte. “Noi utenti – scrive una nostra lettrice – siamo in balia delle decisioni arbitrarie degli autisti delle tratte suburbane della società TUA spa.

Ieri, lunedì 12 giugno, il bus in partenza da Villavallelonga delle 14:30, direzione Avezzano, non è passato perché “l’autista si è ammalato all’ultimo momento” (così mi hanno risposto al deposito di Avezzano) lasciando a piedi circa 20 persone.

Non è certo un mio problema come l’azienda gestisce il personale, c’è chi è pagato per farlo. Il mio problema è quello di un utente che paga le tasse, l’abbonamento e vede lesi i propri diritti.

La tratta Villavallelonga-Avezzano è coperta da autisti che partono spesso in ritardo o in anticipo (rispetto agli orari segnalati sul sito www.arpa.it) con conseguente perdita di coincidenze e appuntamenti lavorativi.

Purtroppo l’utenza di queste tratte è composta da persone con esigenze percepite e definite, da parte degli operatori, “più basse” (anziani, casalinghe, extracomunitari hanno il tempo di aspettare il bus successivo!) che purtroppo non vengono ascoltati.

Spero che la denuncia di disservizi del genere possa portare un po’ di rispetto nei confronti dell’utenza almeno da parte della dirigenza della società TUA spa”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top