Altri articoli

Anche il Comune di Cerchio a sostegno operai Pittini

DSCN5882Il Sindaco, l’Amministrazione e il Consiglio Comunale di Cerchio si schierano a fianco dei lavoratori delle Trafilerie Pittini dando un contributo di 200 euro per la trasferta ad Osoppo (Ud) e invitano le altre Istituzioni Locali a creare un tavolo permanente che affronti il problema occupazionale nella Marsica.

“Si tratta di una battaglia di dignità”- afferma il Sindaco Gianfranco Tedeschi,- “che riguarda inevitabilmente tutto il territorio. Una lotta che deve essere portata all’attenzione dell’opinione pubblica come anche dei media. Il Comune di Cerchio farà ogni sforzo con i suoi rappresentanti al di là delle appartenenze politiche”. Il Sindaco Tedeschi evidenzia come oggi  più che in passato si avverta il bisogno di avere il territorio Marsicano unito nel sostenere il diritto al  lavoro e la dignità delle famiglie dei lavoratori ex Maccaferri e di  tutti i lavoratori che si trovano nelle stesse condizioni”.

“Abbiamo  bisogno di segnali immediati e concreti da parte delle Istituzioni attivando immediatamente un tavolo permanete sul tema  del lavoro” – aggiunge il Primo Cittadino di Cerchio, “dove tutti gli amministratori: Locali, Provinciali, Regionali, Nazionale ed Europei espressione di questo territorio, al di là dei colori politici, si attivino per trovare soluzioni risolutive per la problematica legata alla crisi occupazionale. Proponendo magari  ipotesi di mantenimento, riconversione o altro non solo per scongiurare la chiusura di importanti realtà lavorative, ma anche per ridare occupazione a chi oggi non ce l’ha”. Il Dottor Gianfranco Tedeschi invita anche i Sindacati tutti a farsi avanti per aprire una vera e propria Vertenza Marsica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top