Giudiziaria

Amnesia, si cercano i fornitori

Dopo la chiusura delle indagini su casi di spaccio davanti alla scuole, che hanno coinvolto anche dei minorenni, ci sono altri risvolti investitativi.
Intanto, in relazione al filone principale, gli indagati hanno adesso venti giorni in modo che tramite i loro avvocati, possano contestare le accuse mosse dal giudice. Sotto accusa ci sono i giovani aquilani Leonardo Rosati e Simone Michetti, oltre a Simone Chiarilli di Avezzano ma residente a Trasacco, Alessandro Antoci, romeno residente a Coppito e Antony Mestra Martinez, colombiano residente nel capoluogo di regione.
La polizia sta cercando i fornitori della droga , visto che il tipo di marijuana sequestrata e pericoloso e blocca per alcuni istanti l’attività cerebrale e provoca una fortissima dipendenza. Inoltre va considerato che tra gli assuntori, almeno di quelli che sono ufficialmente certificati, ci sono sei minorenni.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top