Altri articoli

Amianto: importante vittoria dei cittadini avezzanesi

Salve, vorrei segnalare una parziale vittoria a favore dei cittadini…

Riguarda la presenza di amianto in varie zone di Avezzano e nella fattispecie, il capannone SCAV in via Puglie.
Ebbene i numerosi abitanti nelle vicinanze del capannone stesso, tramite una raccolta fitta firme, hanno formalmente fatto un esposto alla procura, al comune e soprattutto alla ASL.

I controlli sanitari che ne sono seguiti hanno riscontrato presenza di amianto: dunque è stata intimata la SCAV a nominare entro 30 giorni una ditta specializzata nell’analisi della potenziale pericolosità dello stato del materiale.

Ma non è tutto: dagli stessi controlli è emerso che la rimessa SCAV di via Puglie non è per nulla in regola; è inidonea al suo utilizzo e manca delle più elementari regole igienico-sanitarie al suo interno.
Da deus ex machina del sindicato esposto, spero che l’amianto, presente da oltre 20 anni, sia al più presto sgombrato. Io d’altronde ci abito molto vicino!

Amedeo

Click per commentare

0 Comments

  1. Guglielmo

    3 dicembre 2013 at 10:48

    vorrei sottolineare che il capannone è di proprietà del comune di Avezzano la SCAV paga l’affitto

  2. Luciana Conte

    3 dicembre 2013 at 22:57

    anche vicino casa mia ci sono delle coperture di amianto ed io ci abito proprio vicino!!!! Ma non dovrebbe essere il comune a vedere tutti i tetti e farli sistemare a chi di dovere?
    Senò si va a litigare fra vicini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top