Boxe

Amedeo Sauli riceve il Premio “Rocky Marciano” 2014

Il pugile Amedeo Sauli, dell’A.S.D. Sauli Boxe, è stato il vincitore del “Premio Rocky Marciano” di Ripa Teatina, giunto quest’anno alla sua decima edizione.
Clemente Russo e Stefano Mammarella, invece si sono aggiudicati il riconoscimento a livello nazionale.

Il Premio Rocky Marciano, intitolato al pugile di origine ripese, organizzato dal Comune e dalla Pro Loco di Ripa Teatina, si è svolto dal 29 giugno al 2 luglio 2014 nella splendida cornice della tenuta Di Sipio di Ripa Teatina.

Il riconoscimento viene attribuito ogni anno al migliore sportivo abruzzese e al miglior pugile abruzzese della stagione.
La giuria di giornalisti di tutte delle varie testate abruzzesi hanno indicato gli sportivi da premiare. Oltre alle presenze degli atleti premiati, hanno presenziato i testimonial del premio ovvero Rocky Marciano Junior (figlio del grande Rocky) e Rocky Mattioli (originario di Ripa Teatina, già campione del mondo dei pesi superwelter).

Nel corso delle serate si sono alternati ospiti del calibro di del ct della nazionale ed ex pugile Francesco Damiani, il segretario generale Federazione Pugilistica Italiana Alberto Tappa, il responsabile delle Squadre Azzurre Maschili della Federazione Pugilistica Italiana Raffaele Bergamasco, il vicepresidente vicario della FIP e commissario straordinario della FIP Abruzzo-Molise Walter Borghino, il consigliere nazionale della Federazione Pugilistica Italiana Giuseppe Di Gaetano.

Il riconoscimento al pugile Sauli Amedeo gli è stato conferito dal Sindaco di Ripa Teatina Ignazio Rucci e da Rocky Mattioli, campione del mondo dei pesi superwelter).
Il premio gli è stato assegnato per i risultati agonistici ottenuti a partire dal 2012 quando alla precoce età di 13 anni diventa Campione Italiano Schoolboy cat. Kg. 43. L’anno successivo si conferma Campione Italiano Junior cat. Kg. 48 e partecipa ai Campionati Europei di Mosca arrivando sino ai quarti di finale. Nel 2014 indossa ancora la maglia Azzurra nel confronto Italia-Francia.

Ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Civitella Roveto nella persona del sindaco di Avv. Raffaelino Tolli, che ripone molta fiducia nell’Associazione, che continua ad ottenere ottimi risultati in campo nazionale ed internazionale, sfornando atleti di ottimo livello.

(Nella foto il Presidente dell’A.S.D. Sauli Boxe, Carmine Orlandi a fianco di Amedeo Sauli)

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top