Avezzano Calcio

Altri tre acquistoni, sta nascendo un Avezzano da urlo; ma per il ripescaggio…

Lasciatevelo dire da chi il calcio lo segue ormai da un pò. Sta nascendo un Avezzano da urlo… anche per la serie D! Purtroppo però è bene che sappiate innanzitutto che probabilmente i biancoverdi giocheranno in Eccellenza. Infatti è saltata una sola squadra in LegaPro (Viareggio) e quindi ad oggi in serie D c’è un clamoroso sovrannumero in organico (166 società per 162 posti utili). In parole povere ora servirebbero 16 mancate iscrizioni fra le società in bilico in serie D per liberare il posto ai lupi. Non succederà perchè alcune situazioni critiche come quelle dell’Hinterreggio e della Nuova Gioiese sono rientrate e si parla di 8-9 defezioni, nella peggiore delle ipotesi.

Ma passiamo alle note liete che arrivano dal mercato. Riccardo Iafrate, classe ’97, avezzanese doc, è un nuovo giocatore dell’Avezzano Calcio. Iafrate arriva in prestito dal Frosinone Calcio e va a rinforzare la retroguardia biancoverde. Terzino sinistro dai piedi buoni, nel suo passato ha vestito per tre anni la maglia dell’AS Roma (giovanissimi e allievi). Un altro marsicano alla corte di mister Morgante, con un viatico di prim’ordine nel settore giovanile giallorosso.

Sempre nella giornata di ieri, ha firmato dinanzi al presidente Gianni Paris, il regista italo-argentino Matias Ezechiel Tatangelo, classe ’85. Arriva dall’Atletico Tricase: uomo voluto dal direttore sportivo Antonello Cellini, Tatangelo dovrebbe salire in cabina di regia e cercare di pulire palloni e dare fluidità al gioco. Nel suo curriculum, figura, tra gli altri, anche una stagione con il San Lorenzo (in Argentina); nel recente passato, è emigrato a Malta tra le fila del Pieta Hotspurs (serie B). Infine, un altro giovane ha firmato in biancoverde.
Arriva dalla Lupa Roma (Lega pro) ed è Simone Morrone, classe ’95. Atleta che dovrà conquistarsi il suo spazio a suon di sudate e sacrifici.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top