Cronaca e Giudiziaria

Alle Crociate contro il Cam, ma si vede la via d’uscita…

A seguito della riunione chiesta dal Comitato “A tutela di Celano – acqua nostra”, tenutasi il 3 di gennaio scorso, il Commissario per la Gestione del Comune di Celano, Vice Prefetto Mauro Passerotti, come promesso ai cittadini presenti in quell’incontro, ha tenuto in queste settimane più incontri con i vertici del Consorzio Acquedottistico Marsicano; incontri tutti tendenti a risolvere definitivamente le vicende che da anni contrappongono il Comune castellano al Cam ed aventi ad oggetto la gestione delle sue reti idriche operata proprio dal Cam. Oggi 14 gennaio si è svolta una ulteriore riunione durata più di 2 ore ed alla quale hanno preso parte il Dottor Passerotti, i funzionari comunali e i vertici del Cam rappresentato per l’occasione dal presidente prof. Ziruolo, ingegner Venturini e la dottoressa Falcetelli. Nell’incontro è stata approfondita la volontà del Cam di procedere alla definizione delle complesse problematiche, nonché alle richieste pervenute del comitato sulle quali è stato richiesto il chiarimento, come ad esempio la questione della depurazione e dell’invio all’utenza delle formali richieste di pagamento. Al termine dell’incontro il Commissario Passerotti ha espresso la propria soddisfazione per la disponibilità dimostrata dai vertici del Cam e, in sintonia con gli stessi, è stata concordata una ulteriore riunione, fissata per il 3 febbraio dove si incontreranno il Comune, il Cam, l’Ato e il Comitato nella quale riunione si auspica il superamento di ogni contrapposizione, in modo da risolvere l’annosa questione che si trascina da anni, con ciò corrispondendo alle istanze del comitato e dei cittadini celanesi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top