Giudiziaria

Allarme furti: ancora sonni e pranzi disturbati dai ladri

Non dormono più sonni tranquilli gli abitanti del quartiere che si dispiega intorno a Via S. Francesco ad Avezzano. A turbare la loro serenità è stato un tentativo di furto messo in atto in un’abitazione sita appunto in una traversa di Via S. Francesco, non lontano dal carcere. I malviventi hanno infatti atteso che in casa non ci fosse nessuno e in pieno giorno, all’incirca intorno all’ora di pranzo, hanno provato ad introdursi in casa scassinando con un piede di porco, le finestre di bagno e sala. Disturbati forse da qualcosa o qualcuno, i ladri hanno però fortunatamente desistito dal portare a termine il colpo. Una volta rincasati i proprietari hanno costatato i danni e sporto denuncia presso i carabinieri. Nel tentativo di recuperare dettagli utili alle indagini alcuni vicini hanno raccontato di aver sentito strani rumori proprio nell’arco di tempo in cui i ladri avrebbero agito. Mentre si cerca di chiarire l’accaduto però, gli abitanti del quartiere tengono alta la guardia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top