Politica

“Alla luce del sole” contro il caporalato: progetto operativo anche nel Fucino

“Alla luce del sole” contro il caporalato; dalla collaborazione tra Ministero del Lavoro e Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl) nasce il primo progetto operativo sul territorio nazionale che prevede interventi anche nella piana del Fucino grazie ai diversi sportelli in funzione da anni nelle sedi del Mcl presenti nella Marsica. “Con questo progetto diamo concretamente avvio alle iniziative sul territorio per contrastare il fenomeno del caporalato e promuovere il miglioramento delle condizioni di accoglienza dei lavoratori. Un tema che non può essere affrontato nella logica dell’emergenza, con risposte episodiche a fatti specifici, ma con un impegno costante e coordinato di tutti i soggetti interessati”.

Ad affermarlo è Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, commentando la presentazione, avvenuta a Taranto, del progetto nazionale “Alla luce del sole”, realizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori e finanziato dal Ministero del Lavoro, in una tavola rotonda presieduta dal Vice Presidente Mcl Antonio Di Matteo. L’obiettivo è quello di creare da un lato una capillare azione d’informazione ai lavoratori e dall’altro un’incisiva sensibilizzazione della popolazione e delle imprese, con l’attivazione di sportelli sul territorio che avranno il compito di potenziare l’attività di tutela e di informazione attraverso un’assistenza tecnica a lavoratori e produttori ed una specifica campagna di comunicazione e sensibilizzazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top