Politica

Alfonsi e Mazzocchi: “Bene Marsica area di crisi, ma il no dei benefici europei scotta“

“Il preannunciato riconoscimento della Marsica tra le aree di crisi che potranno beneficiare delle agevolazioni previste dalla legge 181/89 è un’iniziativa positiva, ma, a fronte del lavoro del consigliere Berardinetti, attenzione a non fidarsi troppo delle deliberazioni di giunta regionale visto il disastroso precedente dell’esclusione della Marsica dai benefici europei ex 107 3c”. E’ quanto affermano i consiglieri provinciali Gianluca Alfonsi e Felicia Mazzocchi.

“Infatti – si domandano i due – chi risarcirà il territorio per aver perduto fondi che potevano essere spesi sul territorio? Dunque le dichiarazioni del vice presidente Lolli non siano lettera morta. Date e fondi certi, perché alla mediocrità della regione abbiamo fatto il callo visto il nuovo PSR lumaca, oppure il ritardo nel settore formazione e apprendistato con il rischio di perdere fondi europei, o ancora, il ritardo nel passaggio delle funzioni dalle province che sta generando disfunzioni nei servizi al cittadino e preoccupazione nei dipendenti, con l’aggravante che la cosa è nota dalla legge 56/2014 e ci troviamo nel 2016. Non serve commentare oltre”.

ARTICOLO PRECEDENTE: http://marsicanews.com/marsica-in-arrivo-gli-incentivi-per-larea-di-crisi/

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top