Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Italia

Alfano: “Solidarietà a operai e agenti”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Il ministro dell’Interno Angelino Alfano non nasconde l’amarezza per gli scontri tra polizia e operai delle acciaierie di Terni. «Solidarietà a loro e agli operai feriti» ma i disordini nascono da un clima pesante e una tensione figlia della crisi che «non può essere scaricata sugli agenti», dice il ministro. Dunque nessuna colpa, il governo «non ha dato nessun ordine di manganellare» confermando alle Camere la ricostruzione già fatta a caldo. Le cariche si sono verificate a causa notizia (poi rivelatasi infondata) «che i manifestanti volessero occupare la stazione Termini». «Il governo abbassi i manganelli» ha protestato Susanna Camusso e così le tensioni con il sindacato dopo i disordini hanno rischiato di sfuggire di mano. Renzi si è reso conto che l’autunno caldo non é solo una definizione giornalistica usurata. A Palazzo Chigi ha convocato dalla mattina i sindacati dei metalmeccanici e il ministro Guidi per disinnescare prima di tutto la vertenza economica. «Su ciò che è accaduto in piazza, faremo le verifiche e ci saranno atti conseguenti» la promessa del premier al capo della Fiom Maurizio Landini che alla manifestazione è intervenuto per calmare gli animi. Un comportamento riconosciuto anche da Alfano, nonostante il sindacalista lo abbia smentito riguardo all’intenzione di occupare la stazione e all’esistenza di feriti tra i poliziotti: «Non raccontiamo storie, era noto che volevamo andare al ministero dello Sviluppo dove era in programma un incontro con l’azienda, noi siamo stati gli aggrediti, alcuni sono ancora in ospedale», sostiene il sindacalista.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top