Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sport

Alex Schwazer sulla pista di atletica di Tagliacozzo


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Alex_SchwazerAlex Schwazer, giovedì 24 settembre, ha effettuato un test sulla distanza dei 10 mila metri di marcia sulla pista di atletica leggera del centro sportivo comunale di Tagliacozzo: 38 minuti, 2 secondi e 59 centesimi è stato il tempo di Schwazer. Il campione olimpico della 50 chilometri di marcia di Pechino 2008, dopo essere risultato positivo ad un controllo anti-doping alla vigilia dei Giochi olimpici di Londra 2012, è stato sospeso dal Tribunale Nazionale Antidoping fino al 29 aprile 2016. Il marciatore è stato autorizzato dalla Procura antidoping del Coni ad effettuare questo test sulla pista di Tagliacozzo, in quanto non omologata. Il prossimo appuntamento per un altro test è fissato il 4 ottobre, a Roma, dove il marciatore sosterrà un test sui 20 chilometri. Seguirà per Schwazer l’appuntamento al Tribunale nazionale antidoping per chiedere uno sconto sulla squalifica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top