Cultura

Il tenore Aleandro Mariani conquista il Municipale di Piacenza

Il tenore abruzzese Aleandro Mariani canta ‘L’amico Fritz’ al Municipale di Piacenza, in una regia formidabile realizzata dal maestro Leo Nucci, il quale ha voluto fortemente il tenore marsicano per la realizzazione dell’opera. Il maestro Nucci ha ambientato l’opera nell’epoca dell’impressionismo. “L’idea – afferma Nucci – mi è venuta quando ero a Chicago in museo ed ho visto il quadro dove si raffigura la casa di Monet”.

Oltre al tenore Mariani, c’era anche un altro abruzzese doc a Piacenza, il maestro Donato Renzetti, direttore d’orchestra, definito uno dei più grandi direttori d’orchestra del mondo, che ha guidato con il suo magnifico gesto l’orchestra Cherubini fondata dal maestro Riccardo Muti, anche lui presente a Piacenza per le prove del concerto omaggio a Luciano Pavarotti che si terrà il 12 ottobre a Modena. Il teatro comunale di Piacenza ha quindi voluto inaugurare la stagione lirica con ‘L’amico Fritz’ di Pietro Mascagni, che ha avuto per la prima (che si è tenuta il 9 ottobre con replica 11 ottobre) il tutto esaurito.

Mariani ha superato brillantemente questa prova, ottenendo un grandissimo successo di pubblico e critica. “È stata una bellissima esperienza questa per me, mi sono divertito moltissimo – afferma Mariani – ho vissuto questa produzione in un ambiente del tutto familiare, con prove pesanti, lunghe, ma con momenti unici fatti di consigli, aneddoti, racconti di storie uniche del maestro Nucci con il maestro Pavarotti, storie di tantissimi anni di esperienza e carriere fatte dai grandi maestri che hanno fatto la storia dell’opera e tutt’oggi la continuano a fare, non per ultimo il maestro Muti che ho conosciuto pochi giorni fa. Ora da domani mattina si rinizia a studiare, cercando di essere pronti per una nuova storia”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top