Altri articoli

Alba Fucens si prepara ad ospitare gli “invasori digitali”

«Crediamo che l’Arte diventi Conoscenza quando viene condivisa». È uno dei presupposti -poi trasformati in punti programmatici di un vero e proprio manifesto- da cui nasce “Invasioni Digitali”, un progetto volto alla promozione e alla diffusione della cultura e che, fra gli oltre 300 eventi in programma in tutta Italia, include anche una tappa nel gioiello archeologico di Alba Fucens.

Il prossimo 4 maggio, infatti, Paesaggi d’Abruzzo e l’Agenzia di comunicazione integrata You-n, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo, apriranno le porte di Alba Fucens e del suo borgo medievale agli invasori digitali per una emozionante e suggestiva esperienza fotografica.

Due gli obiettivi primari di questa importante attività: promuovere un’iniziativa culturale dal basso cercando di trasformare ognuno di noi in un ambasciatore del proprio territorio e lanciare un chiaro messaggio alle istituzioni per provare a superare la logica conservatrice che vede ancora l’esperienza della visita a un museo o a un qualsiasi sito culturale come qualcosa di passivo.

Nonostante il primato mondiale per il maggior numero di siti inclusi nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO (49) e l’elevato numero di musei presenti sul territorio (oltre 6.000), l’Italia fatica infatti a salire sul podio nella Top 10 delle mete più visitate al mondo attestandosi solo al quinto posto dopo Francia, Spagna, Cina e Stati Uniti. La soluzione? Secondo gli organizzatori del progetto, muoversi su strade nuove utilizzando internet ed i social media per coinvolgere nuovi soggetti, abbattere barriere e favorire la creazione, la condivisione, la diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico. Da qui l’idea di camminare insieme alla scoperta dei tesori nascosti o dimenticati del nostro territorio “invadendoli” e mostrandoli al mondo.

Il programma dell’invasione al gioiello archeologico d’Abruzzo, ancora troppo poco conosciuto ed incastonato nella magnifica cornice del parco naturale regionale del Sirente-Velino, prenderà avvio alle ore 10 con la visita guidata dei siti a cui farà seguito l’esperienza fotografica di quanti vorranno prender parte all’evento dal quale nascerà anche un video con le migliori foto scattate dai partecipanti. Per diventare invasore digitale basta munirsi di fotocamera e confermare la propria presenza contattando l’agenzia You-n (Tel.: 0863/441449 – mail: info@you-n.com).

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito  www.paesaggidabruzzo.com ed il link Facebook dell’evento (https://www.facebook.com/events/297588093732355/)

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top