Italia

Al via nel 2015 test su uomo di un farmaco italiano che cura hiv

Prenderà il via all’inizio del 2015 la sperimentazione sull’uomo di un farmaco messo a punto e brevettato dall’Istituto Superiore di Sanità, che potrebbe riuscire dove finora le terapie hanno fallito, nell’eliminazione definitiva del virus dell’Hiv dall’organismo. Lo ha annunciato il sito ufficiale statunitense che censisce i test, Clinicaltrials.gov. La sperimentazione si terrà negli Usa, a seguito di un accordo siglato tra l’Iss e il Vaccine and Gene Therapy Institute di Miami. Il farmaco si chiama auranofin, una molecola che contiene un atomo di oro, già utilizzata nell’artrite reumatoide e proposta dai ricercatori guidati da Andrea Savarino. «Al momento – spiega il comunicato dell’Istituto – il virus può esser tenuto a bada dalle terapie antiretrovirali, ma il virus stesso non scompare e persiste nascosto nei cosiddetti serbatoi virali. La terapia proposta da Savarino e dai suoi colleghi, che ha già indotto una guarigione in uno studio pre-clinico sui macachi, vorrebbe, invece, colpire il virus proprio in questi serbatoi, facilitandone l’eliminazione».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top