Connect with us

Sport

Al via a Celano il progetto di completamento per la cittadella dello sport

Pubblicato

on

Celano – Importanti lavori di completamento, con la realizzazione di nuovi spogliatoi ed interventi di sistemazione delle arre circostanti, sono in corso di attuazione nel complesso sportivo di via La Torre a Celano. La struttura dotata di impianti di prim’ordine è da annoverare senz’altro tra le più importanti, e funzionali dell’intero panorama regionale. Il centro sportivo può contare sullo stadio “Piccone” a norma per ospitare incontri d calcio di categorie professionistiche, un centro nuoto con annesso palazzetto dello sport ed una struttura dove è possibile praticare il tennis.

Recentemente l’Amministrazione Santilli in questa ottica ha provveduto ad ampliare l’offerta di sport, soprattutto di calcio, con l’inaugurazione di due campi intitolati rispettivamente a Riccardo Paris e Francesco Baruffa, utilizzati per gare dei campionati minori ed amatoriali. Il progetto di ampliamento della imponente struttura sportiva si arricchisce, dunque, di nuove realizzazioni. Proprio in questi giorni, infatti, sono stati affidati i lavori di completamento che prevedono la realizzazione di nuovi spogliatoi a disposizione degli atleti, di impianti di illuminazione e di opere di arredo a verde per i due campi e che andranno a sostituire il dismesso ex campo Bonaldi nella cui area, come è noto, è in via di completamento un nuovo edificio scolastico.

“La realizzazione dei nuovi spogliatoi e degli annessi impianti di illuminazione – dice il consigliere comunale delegato allo sport Barbara Marianetti – va a completare una più ampia azione di restyling degli impianti in dotazione a quella che possiamo definire c on orgoglio la cittadella sportiva della nostra Città. La struttura nel suo complesso, infatti, è molto apprezzata ed utilizzata da associazioni, società e gruppi sportivi di varie discipline, per competizioni anche di carattere regionale e nazionale. Non a caso proprio in questo fine settimana al Palasport sono in corso di svolgimento i campionati nazionali di volley Acsi. Per l’Amministrazione comunale è motivo di soddisfazione poter offrire ai tanti sportivi la possibilità di praticare al meglio le varie discipline garantendo una impiantistica moderna, efficiente e funzionale”.

Nel dettaglio i lavori di completamento previsti nella cittadella dello sport riguardano la realizzazione dei spogliatoi, la sistemazione delle aree circostanti ai due campi di calcio, con impianto di illuminazione, cura del verde e la pavimentazione e recinzione delle aree di acceso ai rettangoli di gioco. Le ditte aggiudicatarie dei lavori sono rispettivamente la DMA Costruzioni di Venafro (Is) per la sistemazione esterna e l’impianto di illuminazione; la PUGLIA Legnami di Apricena (Fg) per la realizzazione degli spogliatoi. Insomma, un grande progetto a favore dello sport cittadino.

Calcio

Gianni Paris ad un passo da L’Aquila Calcio, incontro con i vertici rossoblu

Pubblicato

on

Avezzano – L’ex presidente dell’Avezzano Calcio, Gianni Paris, è dato sempre più vicino alla società L’Aquila Calcio. Secondo un’indiscrezione riportata da Rete 8, sarebbe in programma un incontro in città proprio tra i vertici del club rossoblu e lo stesso Paris. L’Aquila calcio è una società con i conti a posto e attualmente il testa al campionato di prima categoria. Ma questo non basta all’attuale gestione che fa capo all’imprenditore campano Ernesto Penzi, affiancato da Marco De Paulis alla presidenza e dall’aquilano Maurizio Ianni in qualità di responsabile tecnico, che punta a costruire una società sportiva ancora più competitiva. Da qui la chiamata di imprenditori e professionisti tra cui l’avvocato marsicano Gianni Paris, che, dal canto suo, può vantare un’esperienza quasi decennale alla presidenza dell’Avezzano Calcio. Lo scorso novembre, dopo un lungo tira e molla, Paris aveva lasciato definitivamente la presidenza della società marsicana al vice Luciano D’Alessandro.

Continua a leggere

Sport

Corsi di equitazione per le scuole grazie alla scuderia I Mandorli

Pubblicato

on

Avezzano – Sono partite il 21 gennaio le settimane dello sport 2019 nella Scuderia I Mandorli di Avezzano, per il 10° anno consecutivo, a conferma della serietà e della professionalità del team e della presenza sul territorio. Il progetto vedrà l’alternarsi di quasi tutte le scuole primarie di Avezzano fino alla fine di febbraio. “E’ uno dei momenti più interessanti dell’anno per noi, come confronto con piccoli potenziali futuri cavalieri e amazzoni e di lavoro sul nostro territorio. È proprio attraverso la scuola e questo progetto che le bambine e i bambini hanno l’opportunità di provare una disciplina che poi può diventare la loro scelta di pratica sportiva” dichiara Velia Angelini, una delle istruttrici della Scuderia i Mandorli e nota amazzone di salto ostacoli. Il progetto, studiato nei minimi dettagli, accoglie le scuole e regala ai piccoli protagonisti una vera e propria “full immersion” nel mondo dell’equitazione, attraverso lezioni teoriche e pratiche con le preparatissime ponies della scuderia e la professionalità del suo team. La Scuderia i Mandorli, un’eccellenza nella Marsica, in Abruzzo e in tutto il centro Italia, molto seguita sui social (https://www.facebook.com/Scuderiaimandorli/) è una realtà sportiva di  professioniste pluripremiate, presente sul territorio da oltre 15 anni e sempre più in crescita,  sia per il numero degli iscritti alla scuola di equitazione che per l’attività delle gare di salto ostacoli a livello nazionale ed internazionale  che per la doma e l’addestramento, incentrato tutto sul rispetto del cavallo e del suo benessere. 

Continua a leggere

Sport

Ad Ovindoli i migliori atleti del centro Italia per il X Orsello Cup Trofeo Fischer

Pubblicato

on

Ovindoli – Si svolgerà nel weekend del 26 e 27 Gennaio ad Ovindoli Monte Magnola la decima edizione dell’Orsello-Cup Trofeo Fischer Sports Italia. La più classica delle gare di sci alpino del Centro Italia festeggerà il suo decimo compleanno con una “special edition” dedicata al confronto interregionale tra i migliori atleti dei Comitati Regionali dell’Appennino delle categorie Children. Prevista peraltro la partecipazione di oltre 250 concorrenti per ciascuna gara. Il programma prevede la disputa di una gara di Slalom Speciale ed una di Slalom Gigante entrambe in doppia manche (con la sola esclusione dello Slalom Gigante per la categoria Ragazzi, per la quale i regolamenti federali non consentono la disputa delle 2 manche), sulla pista Montefreddo-Settebello fiore all’occhiello della Stazione di Ovindoli Monte Magnola. Al termine della manifestazione sarà stilata la classifica a squadre ed il Comitato Regionale che avrà totalizzato nelle due gare il maggior numero di punti con gli atleti classificatisi nei primi dieci posti di ogni gara (punteggio di Coppa del Mondo), porterà a casa l’ambito Trofeo. L’Albo d’oro dell’Orsello Cup vede lo Sci Club Terminillo con due vittorie (2010-2011), lo Sci Club Livata con cinque (dal 2012 al 2016) e lo Sci Club Orsello Magnola con due vittorie (201 e 2018). “Abbiamo voluto stravolgere l’edizione del decennale creando un appuntamento speciale, dedicato alle sole categorie children” ha dichiarato Andrea Ruggeri, Direttore Generale dello Sci Club Orsello Magnola che ha aggiunto “Anche per la vittoria del Trofeo a Squadre abbiamo cambiato il format, mettendo in concorrenza non i singoli Sci Club, ma bensì i Comitati Regionali dando la possibilità così a tutti i club di gareggiare come Equipe Regionale”. La manifestazione organizzata dallo Sci Club Orsello Magnola in collaborazione con il Comitato Lazio e Sardegna della FISI, avrà come main sponsor per il terzo anno consecutivo il brand FISCHER ma anche altri numerosi sponsor e partner tra i quali: Lgs ElettronicaVimaVitalini, Atmosphere Hotel Les Deux Alpes, G-TO Guasto e Franceschi Sport, molti dei quali metteranno a disposizione materiale tecnico destinato ai migliori tre atleti di ciascuna categoria.

 

Continua a leggere

Rugby

Rugby: l’Avezzano perde a Roma, sconfitta all’ultimo minuto anche per la 18

Pubblicato

on

Avezzano – “ È stata una partita molto combattuta nell’ambito della quale abbiamo subìto la quarta meta nei minuti finali, ed altre due sono state dettate da nostre sviste”. Sono le parole del capitano dell’Avezzano rugby, Roberto Lanciotti, a margine dell’incontro contro la capitolina disputatosi ieri  a Roma e perso con il risultato di 22 a zero. ” Abbiamo avuto degli iniziali problemi in mischia chiusa ed in touche che però siamo riusciti a colmare – ha specificato il capitano – e sul finale eravamo dominanti in questi due lanci di gioco; partite come questa ci aprono soltanto gli occhi sulle nostre potenzialità – ha continuato il giallonero – e la posizione che occupiamo attualmente in classifica non rende giustizia al lavoro che abbiamo svolto e a quello che stiamo facendo”. La sconfitta, senza dubbio, è stata condizionata anche dalle molte assenze che hanno costretto il tecnico giallonero, Pierpaolo Rotilio, a scendere in campo con una formazione rimaneggiata. ” Complimenti alla capitolina – ha detto il tecnico – che  si è dimostrata più forte e più organizzata ma comunque sono soddisfatto della prestazione dei miei che sono scesi in campo con grande determinazione e voglia di confrontarsi”. “Siamo rimasti a lungo in partita nonostante la pressione dell’avversario e le notevoli difficolta organizzative dovute soprattutto alle assenze – ha ribadito Rotilio –  siamo infatti scesi in campo con dei ruoli completamente scoperti, causa infortuni, lavoro, e una rosa corta sin dal principio, tuttavia – ha proseguito l’allenatore – l’atteggiamento è stato quello di una squadra matura, e abbiamo lottato fino alla fine ma resta da rivedere la gestione della touche che è stata superficiale”. Sconfitta anche per l’under 18 giallonera che all’ultimo minuto cede 24 a 19 a Catania, ritornando , però, dalla Sicilia  con un punto prezioso ai fini della classifica.

Continua a leggere

Rugby

Rugby, prima partita dell’anno: l’Avezzano a Roma sfida la Capitolina, la 18 a Catania

Pubblicato

on

Avezzano “Il nostro obiettivo in questa seconda parte del campionato è di esprimere finalmente il nostro gioco”. Lo ha dichiarato il capitano dell’Avezzano Rugby, Roberto Lanciotti, in vista della prima partita dell’anno, prevista domenica prossima in trasferta a Roma, contro la Capitolina. I gialloneri guidati da Pierpaolo Rotilio, infatti, scenderanno in campo alle 14 e 30.  ” Abbiamo avuto molto tempo e diverse partite per correggere gli errori e migliorare i punti critici – ha specificato Lanciotti – adesso dobbiamo solo dimostrare cosa sappiamo fare”. I marsicani hanno avuto del tempo a disposizione per allenarsi e correggere le criticità emerse nel corso della prima parte della stagione. A disposizione hanno avuto anche un’altra settimana di riposo prima del match di Roma a causa del rinvio della partita di domenica scorsa contro gli Arechi di Salerno che sarà recuperata il 3 febbraio prossimo. ” Affrontiamo la Capitolina fuori casa – ha concluso Lanciotti –  e sappiamo che non sarà una partita facile perché il loro gioco è molto veloce e rapido, ma il nostro non sarà da meno e nonostante i diversi infortuni ancora da recuperare, andremo a Roma a caccia di punti”. Impegnata fuori casa anche l’under 18 che, dopo la brillante vittoria contro il Benevento, andrà in Sicilia per sfidare, alle ore 11, il Cus Catania. Sempre domenica, alle ore 12, l’under 16 dell’Avezzano incontrerà nell’ambito del campionato regionale la Neo Ostia rugby. Sabato, invece, alle ore 16 ad Avezzano si terrà un raggruppamento under 14 che vedrà impegnato l’Avezzano contro il Sambuceto rugby.

Continua a leggere

Sport

Gran Prix Marsica, l’unione fa la forza

Pubblicato

on

Marsica – L’unione fa la forza anche nello sport. Giovedì 13 dicembre, le associazioni sportive marsicane che organizzano corse podistiche su strada e in montagna si sono incontrate per una conviviale e hanno deciso di fare squadra per rilanciare il movimento sportivo che vede centinaia di iscritti e di praticanti. Hanno partecipato i Runners Avezzano, Plus Ultra Trasacco, Magic Runners Tagliacozzo, Gruppo Sportivo Celano, Podistica Luco dei Marsi, Atletica Lagos e USA Sporting Club con i rispettivi presidenti.

L’obiettivo è rilanciare il circuito di gare che prende il nome di Gran Prix Marsica e promuovere la pratica della corsa.

È stato stilato un calendario di 14 gare, sette su strada e sette su sterrato. Ogni competizione si svolgerà su circuito variabile tra i 9 e i 14 chilometri. A fine anno si stilerà una classifica unica e saranno premiati coloro che avranno accumulato il maggior punteggio in base alle presenze ed ai piazzamenti. Tutti gli iscritti alle singole associazioni aderenti saranno automaticamente iscritti al circuito e non dovranno pagare quote aggiuntive.

Le associazioni si faranno carico di creare un fondo comune da utilizzare per la promozione del circuito e le premiazioni finali.

La corsa è uno sport per tutti che aiuta a star bene e promuove i valori di sana competizione e rispetto. Da anni, inoltre, questo tipo di manifestazioni sono utilizzate dalle associazioni organizzatrici per promuovere il territorio nel segno del turismo e della tutela ambientale. Numerose infine le iniziative benefiche di raccolta fondi per realizzare progetti di solidarietà. Sono tantissimi gli sportivi che arrivano anche da molto lontano per cimentarsi in competizioni in cui possono conoscere luoghi bellissimi, ricchi di storia e di scorci ambientali unici. Le associazioni sportive marsicane svolgono quindi più di un servizio al territorio: promuovono lo sport e fanno conoscere la Marsica in Italia e anche all’estero. Infine sono molti gli atleti locali che partecipano con i colori delle loro associazioni alle gare nazionali e internazionali anche con risultati sportivi significativi.

Il circuito partirà il prossimo 26 dicembre con la classica cronoscalata del Salviano organizzata dai Runners Avezzano e proseguirà il 6 gennaio con il Cross trail della Befana ospiti del GS Celano. La Plus Ultra di Trasacco organizzerà le classiche di Monte Labbrone, invernale, e i 100 Pozzi in estate. I Magic Runners ospiteranno la notturna di agosto nei vicoli del centro storico di Tagliacozzo. La Podistica Luco dei Marsi festeggerà di corsa il 25 aprile sui monti della Cunicella e della Croce di Montebello a quota 1560 mt. Si torna a correre su strada a Gioia sempre in estate con la Stramanaforno e a Pescina, Collelongo e Villavallelonga con altre classiche del trail running.

 

Continua a leggere

Sport

Avezzano Rugby, ai nastri i match prefestivi. Sabato la old in ricordo di Alessandro Del Gusto

Pubblicato

on

Avezzano – “Affrontiamo una squadra molto forte e motivata, che rispettiamo, ma scenderemo in campo come sempre per dare il massimo negli 80 minuti e puntando alla vittoria”. È il commento dell’allenatore dell’Avezzano Rugby, Pierpaolo Rotilio, a due giorni dall’atteso match contro il Frascati che si disputerà domenica alle 14 e 30 in casa dei frascatani. “ Questa settimana – ha proseguito il tecnico – ci stiamo concentrando per recuperare alcuni giocatori infortunati, purtroppo in alcuni ruoli siamo molto corti e le emergenze sono sempre dietro l’angolo”. Domenica scorsa, infatti, nel corso del derby, perso dopo un grande primo tempo, Rotilio è stato costretto a sostituire tre giocatori a causa di infortuni e non è riuscito a recuperarli in settimana. “ Dal 16 dicembre – ha concluso Rotilio – avremo tre settimane per recuperare tutti e allenarci al meglio per la seconda fase del campionato”.

Dopo La partita di Frascati il campionato si fermerà per la pausa natalizia e riprenderà il 13 gennaio in casa con Salerno. Domenica, alle ore 11, sarà impegnata anche l’under 18 sul campo di casa. “ Affronteremo la Lazio terza in classifica e pienamente in corsa per la vittoria finale – hanno commentato i tecnici Luca Di Giulio e Alessandro Sorgi – e i valori in campo sono sicuramente differenti ma nei ragazzi c’è voglia di ben figurare e possibilmente guadagnare anche qualche punto”. Anche la 18 viene da una sconfitta di misura nel derby che non deve demotivare i gialloneri in quanti consapevoli della crescita sia individuale sia del collettivo che stanno affrontando. “ Grazie ai punti raccolti finora – hanno specificato i tecnici – siamo in una discreta posizione in classifica e c’è la giusta serenità per disputare un’altra buona prestazione davanti al pubblico di casa”. L”under 14 sarà impegnata sabato in un triangolare a Sulmona con i padroni di casa ed il Chieti. L’under 10, invece, andrà domenica a Paganica per un raggruppamento regionale. Da segnalare sabato si terrà un triangolare old ad Avezzano e per l’occasione si ricorderà Alessandro Del Gusto scomparso nei giorni scorsi.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com