Cultura

Al Teatro dei Marsi debutta “Il paese dei campanelli”

AVEZZANO – Arriva al Teatro dei Marsi l’operetta “Il paese dei campanelli”. Un progetto che nasce mesi fa dalla voglia di un gruppo di persone di creare qualcosa di nuovo, mai visto e di qualità. La scelta ricade sulla regine delle operette, un genere che oggi è sempre meno diffuso, “Il paese dei campanelli”.

A realizzarlo un team composto dall’ associazione musicale “Hathor”, la guida del gruppo; dalle compagnie teatrali ” Realtà o-scena”, “Je Concentraménte” e “Esse quisse”, per la recitazione;  dall’Orchestra giovanile Diocesi dei Marsi e dall’associazione “Mario Lucci – Musica e Cultura”, per la parte musicale;. Il corpo di ballo del centro sportivo “Virtus Donatelli”.

Un insieme di professionisti e attori amatoriali che hanno dato vita a uno spettacolo straordinario. Tre atti ambientati in un paese olandese, dove la tranquillità degli abitanti viene sconvolta dall’arrivo di un gruppo di marinai inglesi. I marinai non sanno però che quello è il paese della fedeltà ed è sotto la sorveglianza di campanelli posti su ogni casa.

Lo spettacolo andrà in scena per tre serate consecutive con la chiusura Mercoledì 23 Maggio alle ore 21:00. Le prevendite dove è possibile acquistare i biglietti sono la merceria Gran Sasso in via Veneto 92, la libreria Rusconi in Corso della Libertà 108 e l’agenzia Frezzini viaggi in Via Garibaldi 47.

Il costo del biglietto è di 10 euro l’intero e 8 euro il ridotto per i bambini fino a 10 anni di età

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top