MarsicanewsTV

Al cinema di Venezia debutta “Storie Sospese”, il film girato nella Marsica

locandinaLa 72esima Mostra del cinema di Venezia debutta con un film girato sulle montagne abruzzesi (in parte nella Marsica e a Villa Santa Maria dietro la Majella). “Storie sospese”del regista avezzanese Stefano Chiantini, racconta la storia di un gruppo di rocciatori tra cui Thomas, interpretato da Marco Giallini, il cui compito è mettere in sicurezza le pareti impervie delle montagne per permettere il completamento di lavori di modernizzazione delle infrastrutture. Il film verrà proiettato al cinema Astra di Avezzano venerdì 4 settembre alle ore 21.

“Sono cowboy moderni individualisti e anarchici  –  spiega il regista  –  per descrivere la loro personalità mi sono ispirato a mio cugino che ho seguito nel suo lavoro di rocciatore. Vivono un rapporto virile con la natura, ma anche la rimozione del dolore: le crepe interiori e le storia da cui si fugge. Il loro è un mestiere poco conosciuto sebbene, poi il loro lavoro è sotto gli occhi di tutti, chiunque andando in autostrade ha visto le reti metalliche che evitano le cadute di massi”.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top