Altri articoli

Agricoltura: Chiodi e Febbo, chiesto stato calamita’ naturale

 “Siamo vicini ai coltivatori abruzzesi che hanno subito danni a causa delle copiose nevicate dei giorni scorsi. I danni hanno interessato, soprattutto, prodotti orticoli e vigneti causando conseguenze gravissime sulle produzioni locali. Posso assicurare, pero’, che gli uffici della Regione stanno predisponendo tutte le attivita’ necessarie per lo stato di calamita’ naturale ed arrivare in tempi brevissimi ad ottenere i fondi necessari per risollevare la situazione e risarcire i danni subiti”. Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo ieri mattina a L’Aquila a proposito del maltempo che ha colpito l’agricoltura abruzzese.

“Il riconoscimento dello stato di calamita’ – ha commentato l’assessore all’agricoltura Mauro Febbo – ci permettera’, in base al decreto 102 del 2004 (interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole), di utilizzare i fondi del PSR (Programma di sviluppo rurale) 2007-2013. Stiamo gia’ lavorando per far fronte a questi danni causati da una nevicata improvvisa e molto intensa che ha inferto un duro colpo al settore agricolo abruzzese ed abbiamo gia’ individuato le risorse che potrebbero consentirci un aiuto consistente e tempestivo”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top