Cronaca e Giudiziaria

Agricoltura: ad Avezzano giornata in memoria caduti nei campi

E’ stata presentata ieri mattina la prima edizione della “Giornata in Memoria dei Caduti in Agricoltura” (istituita con la legge regionale 30 del 2013), che si svolgera’ venerdi’ 24 ottobre alle ore 10, nella sede dell’ex Arssa ad Avezzano. Il programma della manifestazione, organizzata dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, e’ stato illustrato dal presidente Giuseppe Di Pangrazio, che ha posto l’accento sul significato dell’iniziativa, che punta a ricordare i sacrifici del passato, guardando pero’ alle sfide future del settore agricolo. “A partire – ha sottolineato Di Pangrazio – dalla sicurezza sul lavoro, alla luce del triste primato che la nostra regione ha in Italia per quanto riguarda gli infortuni e le ‘morti bianche’. Proprio per questo abbiamo invitato, oltre ai sindacati e alle organizzazioni di categoria, anche i rappresentanti dell’Inail, che presenteranno i dati sugli incidenti in agricoltura. Vogliamo cercare di creare una sinergia tra istituzioni ed enti diversi, affinche’ si possa portare avanti un progetto complessivo e condiviso su un comparto che vale il 30 per cento del Pil regionale”. E’ prevista anche la commemorazione dell’Eccidio di Celano del 30 aprile 1950, in cui – durante un’assemblea in piazza di braccianti agricoli che rivendicavano i propri diritti – furono sparati colpi d’arma da fuoco sulla folla: due contadini persero la vita e altri 12 rimasero feriti. Il Consiglio regionale consegnera’ una targa al Comune di Celano, per ricordare un episodio che rappresenta uno dei momenti piu’ bui delle lotte contadine.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top