Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

‘Agenzia dell’ONU per l’Ambiente preoccupata per il proliferare dell’eolico in Abruzzo


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Appuntamento con le associazioni LIPU, Stazione Ornitologica Abruzzese ONLUS, Salviamo l’Orso e ALTURA che oggi terranno una conferenza stampa sulla proliferazione indiscriminata di impianti eolici sulle montagne abruzzesi.

Le associazioni divulgheranno una nota finora rimasta inedita con cui addirittura il Segreteriato della Convenzione di BONN, dell’UNEP, l’Agenzia dell’ONU per l’Ambiente, chiede spiegazioni direttamente al Ministero dell’Ambiente italiano su quanto avviene in Abruzzo sull’eolico. Il Segretariato esprime preoccupazione per il numero di impianti già autorizzati o in fase di autorizzazione in aree di grande pregio ambientale.

La Regione Abruzzo appare però sorda a qualsiasi richiamo proveniente non solo dalle autorità internazionali ma anche da quelle nazionali, visto che il Ministero dell’Ambiente già nel 2010 aveva chiesto alla regione di svolgere una valutazione Ambientale Strategica per le localizzazione degli impianti visto il gran numero di proposte che interessano vaste aree del territorio. Tutto rimasto lettera morta.

Per questo le Associazioni chiederanno una moratoria non solo su nuove autorizzazioni ma anche su quelle già rilasciate, viste le forti criticità riscontrate su molti progetti, come testimonia l’incredibile caso delle aree percorse dal fuoco a Civitaluparella dove il Comitato VIA ha autorizzato la costruzione di un nuovo impianto.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top