Abruzzo

Agente salva detenuto da morte certa

L’assistente capo di polizia penitenziaria di Sulmona ha salvato in extremis un detenuto che ha tentato di impiccarsi alle sbarre della finestra della sua cella con un laccio ricavato dall’elastico di uno degli slip.

A darne la notizia è il segretario provinciale e vicesegretario regionale della Uil Penitenziari Mauro Nardella. Il detenuto a Sulmona, di 33 anni, è stato salvato ieri sera da un assistente con più di 25 anni di servizio sulle spalle.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top