Politica

Adunanza sindaci marsicani: tavolo di lavoro per assetto degli ambiti territoriali

Si è tenuta presso la sala consiliare del comune di Avezzano, l’adunanza dei sindaci marsicani, convocata dal sindaco Giovanni Di Pangrazio, per un confronto sulla riforma degli ambiti distrettuali sociali. Venticinque i rappresentanti dei comuni marsicani intervenuti all’incontro; presenti l’assessore al Sociale Fabrizio Amatilli, il direttore dell’ANCI Abruzzo Massimo Luciani, il vice presidente della provincia di L’Aquila Nicola Pisegna Orlando. La regione Abruzzo sta determinando nuovi orientamenti per gli ambiti distrettuali e sociali: secondo quanto disposto dalla legge regionale n.5 del 2008, gli ambiti sociali e i distretti sanitari devono coincidere. Secondo i nuovi assetti definiti in collaborazione con le aziende ASL, i distretti vengono individuati in coincidenza con quelli sanitari e a loro volta suddivisi in due ambiti sociali.

Alla luce delle perplessità che la riorganizzazione disegnata dalla regione – relativamente all’ambito 2 Marsica 1 e all’ambito 3 Marsica 2 – ha sollevato tra gli amministratori del territorio, il presidente Giovanni Di Pangrazio e l’adunanza hanno espresso un indirizzo concorde, accogliendo la proposta di Mario Mazzetti, assessore al comune di Carsoli, per la creazione di un gruppo di lavoro, chiamato a sviluppare le due ipotesi di riorganizzazione principali emerse nel corso della riunione. La prima prevede la presenza di un distretto unico con un comune capofila e almeno 5 sub-ambiti, con competenze ed autonomie da definire; il secondo l’istituzione di due distretti con una redistribuzione dei comuni tra gli ambiti, perseguendo l’ottimizzazione e l’associazione tra i comuni omologhi. Dallo studio dei delegati dall’assemblea emergerà l’istanza che l’adunanza dei sindaci marsicani presenterà al tavolo di lavoro regionale; l’adunanza sarà riconvocata per la prossima settimana.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top