Cultura

Ad Avezzano Il consigliere dell’Ambasciata ceca Španik per ricordare “La Grande guerra”

Martedì 22 maggio, il sindaco Avezzano Gabriele De Angelis, insieme all’Unuci e alla Pro loco, accoglierà una delegazione dell’ambasciata della Repubblica Ceca, guidata dal consigliere Jozef Španik, per una cerimonia di commemorazione della Prima guerra mondiale.

Programma:

Ore 13.30: Sala consiliare del Comune di Avezzano. Cerimoniale d’accoglienza da parte del sindaco Gabriele De Angelis della delegazione della Repubblica Ceca, composta da Jozef Španik, consigliere dell’Ambasciata della Repubblica Ceca in Italia, membro delle Commissioni Sviluppo agricolo internazionale dell’Onu e ricercatore, Milan Mojzis da Praga, segretario esecutivo dell’Associazione dei Legionari Cecoslovacchi e Karel Rozanek, giornalista della televisione ceca CT.

Ore 13.45: Consegna all’Amministrazione comunale di Avezzano, da parte della delegazione della Repubblica Ceca, di una targa commemorativa in marmo, in ricordo dei prigionieri cecoslovacchi detenuti nel campo di Avezzano durante la Prima Guerra Mondiale.

Ore 15: Deposizione di una corona di fiori da parte del sindaco di Avezzano e del delegato Onu, al monumento a ricordo del cimitero dei prigionieri della Prima Guerra Mondiale del campo di Avezzano, in via Piana.

Ore 15.30: Apposizione in una delle Tre Conche della Pineta di Avezzano della targa donata dalla Repubblica Ceca, a ricordo dei Cecoslovacchi che furono prigionieri di guerra del campo di concentramento di Avezzano.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Pro loco di Avezzano, presieduta da Edoardo Federico Tudico e dalla locale sezione Unuci, a guida del capitano Floriano Maddalena.  I rappresentanti dell’Associazione dei Legionari Cecoslovacchi indosseranno le divise storiche del 1918.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top