Altri articoli

“Acqua Nostra” diffida il Cam dal riscuotere bollette

camNella guerra fra “Acqua Nostra”Cam, Gianvincenzo Sforza parte all’attacco; l’azienda viene infatti diffidata dal riscuotere la bolletta relativa al 2° quadrimestre 2013.

Ogni utente informerà il Cam della propria decisione di sospendere il pagamento del canone finché la società non «ottempererà agli obblighi previsti dalla convenzione stipulata nel 2007 con l’Ato», «non assicurerà un’adeguata manutenzione alle reti idriche di Celano», «non avrà approvato il bilancio 2012, per potere programmare interventi di manutenzione sulla rete idrica cittadina» e «non sarà in grado di gestire correttamente i depuratori presenti sul territorio comunale».

Prosegue così la riconsegna del documento stilato dagli avvocati incaricati dal Comitato e che gli utenti celanesi dovranno compilare e rispedire al Cam (via fax) o riconsegnare al Comitato che provvederà a protocollarlo direttamente nella sede del consorzio. Gli interessati potranno ritirare il modulo al tavolo che sarà allestito dal comitato in piazza IV Novembre oggi dalle 15.30, fino alle 20. Alle 17 conferenza stampa in piazza.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top