Politica

Acerbo: “D’Alfonso di nuovo indagato per corruzione? Deja vu alla Regione Abruzzo”

Regione – “Non sappiamo cosa ci riservano le perquisizioni e gli accertamenti in corso. E’ prematuro prendere posizione rispetto a una vicenda di cui si sa poco. Però di fronte a questo deja vu possiamo già dire che in caso dovesse aprirsi un nuovo capitolo giudiziario ai vertici della Regione tutti quelli che hanno sostenuto un presidente che in nessun paese europeo sarebbe stato candidabile dovrebbero ritirarsi a vita privata”. Lo afferma, in una nota, l’ ex-consigliere regionale Maurizio Acerbo.

“Ricordo – conclude – che Luciano D’Alfonso è stato candidato ed eletto nonostante fosse sotto processo e nonostante si sia avvalso della prescrizione in altra inchiesta”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top