Attualità

Accattonaggio ad Avezzano: i commercianti esasperati lanciano l’allarme

Emergenza accattonaggio ad Avezzano: a lanciare l’allarme un gruppo di commercianti del capoluogo marsicano. “Negli ultimi giorni – segnalano gli esercenti del centro cittadino – si stanno verificando episodi sgradevoli da parte di venditori ambulanti extracomunitari. Entrano nelle nostre attività commerciali chiedendo insistentemente, a noi e ai nostri clienti, elemosina e quant’altro. Ai nostri rifiuti si comportano in modo aggressivo, tanto che alcuni di noi hanno deciso di chiudere la porta a chiave ed installare un campanello per evitare episodi pericolosi, visto che molti di loro sono spesso ubriachi. Ci seguono per strada, ostacolano l’entrata in macchina se non dai loro qualcosa, insomma è una molestia continua. Non ci sentiamo sicuri – concludono i commercianti marsicani – cominciamo a non avere più tanta pazienza e comprensione, soprattutto vedendo la noncuranza delle forze dell’ordine e della Guardia di Finanza, visto che molti di loro vendono merce senza scontrino, mentre noi, invece, siamo sotto il mirino dei finanzieri ogni santissimo giorno!”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top