Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Abruzzo, arriva la bufera della Befana


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Una perturbazione di origine atlantica condizionerà questo primo week-end del 2014 e potrebbe avere efffetti anche sul giorno della Befana. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse. Il maltempo si dovrebbe concentrare instabilità in particolare sulle regioni settentrionali e su quelle tirreniche, ma non risparmierà la costa adriatica e il versante appenninico.

Dal pomeriggio di oggi sono previste precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio, su Lazio e Umbria e in successiva estensione verso Campania e settori occidentali di Abruzzo e Molise. Si prevedono venti forti di burrasca o tempesta sui versanti appenninici di Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania e Molise. Sempre dal pomeriggio di domani sono previsti venti da forti a burrasca a componente meridionale sulla Sardegna, sui settori tirrenici del Lazio, sul versante adriatico di Abruzzo e Molise e sulla Puglia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top