Cronaca e Giudiziaria

Abbattimento del vecchio forno, i cittadini di Via Nuova ringraziano Di Pangrazio per la nuova piazza

Avezzano-Torna il sereno tra il primo cittadino di Avezzano e i residenti di Borgo Via Nuova dopo le polemiche sorte negli scorsi giorni relativamente alla questione dell’abbattimento del vecchio forno. Con una lettera aperta, protocollata oggi presso il comune, i cittadini hanno infatti voluto ringraziare pubblicamente Di Pangrazio e l’amministrazione per aver dato attuazione ai lavori di ristrutturazione di quella piazzetta dove con l’arrivo delle ruspe erano giunte anche le polemiche.
“La spaccatura che si è creata tra gli stessi abitanti del Borgo -si legge nella lettera- fa pensare che molti non volevano assolutamente la piazza, ma il ripristino del forno anche se non si è mai detto e scritto che sono più di venti anni che il forno non viene più utilizzato e mai a nessuno è venuto in mente di restaurarlo e negli anni è diventato un ricettacolo di immondizia e crepe strutturali. Si è scritto in questi giorni più volte con riferimenti storici ai Torlonia, è stato scomodato anche l’amato Silone, per paragonare il nostro forno a grandi opere del passato, bellissime parole, ma il nostro rudere (ci eravamo anche affezionati) è stato costruito negli anni ’60 da quello che un tempo era l’Ente Fucino. Noi cittadini -si legge infine nella missiva- vogliamo ringraziare sinceramente lei e l’amministrazione comunale per la realizzazione della bellissima piazza costruita adiacente al forno”

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top